tasso variabile

tasso mutuo variabile

I tassi d’interesse salgono: sempre più persone scelgono il tasso variabile

I mutui a tasso variabile di solito offrono un tasso iniziale inferiore rispetto ai mutui a tasso fisso trentennali, per poi, come dice il termine stesso, variare dopo un certo periodo di tempo. Questo vuol dire che chi lo accende, dopo tale scadenza è possibile debba pagare di più nel caso il tasso variabile aumenti. Nonostante questa possibilità, sono sempre più numerose le persone che preferiscono...

Valore di mercato: come si calcola?

Non sono i periti a dettar legge, la loro non è l’unica parola che conta quando si tratta di definire il valore di mercato di una casa. Al massimo possono fare ricerche e analisi per interpretare i dati del mercato immobiliare e dare una stima economica adeguata. Esiste una definizione del valore di mercato standard che si basa su motivazione e informazioni di venditore e acquirente, sulla visibilità...

Compare listings

Confrontare